Skip to main content

Tre atleti della Guglia alla 100 km del Passatore

Tratto da SassuoloOggi

Autore: Giuliana Camurani

Per il secondo anno consecutivo tre atleti del gruppo podistico La Guglia hanno partecipato alla 100 Km del Passatore e per la seconda volta tutti e tre sono arrivati al traguardo. Gara podistica sulla massima distanza con partenza in via dei Calzaiuoli, adiacente a piazza della Signoria a Firenze e arrivo in piazza del Popolo a Faenza. Franco Grossi, Aligi Vandelli e Barbara Bonini, erano tra i 2035 runners (1562 nel 2011) provenienti da 23 diversi paesi del mondo che hanno affrontato l'impegnativa gara. Gli atleti neroverdi si sono così classificati: 342° Franco Grossi in 11:18:36, 765° Aligi Vandelli in 12:58:35, 1253° Barbara Bonini in 15:18:40. Franco e Barbara (prima donna sassolese a partecipare alla 100 km del Passatore) erano anche impegnati nel correlato "Trittico di Romagna", che compendeva oltre alla "100Km del Passatore", "La maratona del Lamone", e "La 50 Km di Romagna". In questa speciale classifica: 48° Franco Grossi in 19:46:26 e 139° Barbara Bonini in 24:22:51.

La Guglia alla “100Km del Passatore”

Tratto da Sassuolo2000

Autore: Antonio Bellei

Erano 2035 i runners, provenienti da 23 diversi paesi del mondo, che sabato 29 maggio sono partiti da Firenze nei pressi della Piazza della Signoria per affrontare i 100 chilometri che li ha portati in Piazza del Popolo a Faenza. Tra questi, tre atleti neroverdi della Guglia hanno portato a termine l’interminabile prova: Barbara Bonini che si è classificata al 1253 posto con 15h18’40″, Aligi Vandelli 765° 12h58’35″ e Franco Grossi, che affrontava la gara per il secondo anno consecutivo, 342°in 11h18’36″ migliorandosi di oltre mezz’ora. Da ricordare che Franco e Barbara hanno coronato l’impresa di portare a compimento il Trittico di Romagna che comprendeva, oltre alla 100Km del Passatore, la “Maratona del Lamone” svoltasi il 1 Aprile e la”50 Km di Romagna” il 25 aprile.

Triathlon, buona prova degli atleti della Guglia

Tratto da SassuoloOggi

Autore: Giuliana Camurani

Domenica scorsa, a Castiglione della Pescaia, si è svolta la prova di Triathlon 70.3 Half Cast Man (1,9 km nuoto, 90 km bici, 21 km corsa). Condizioni climatiche ideali, temperatura dell'acqua perfetta. Solo le ripide colline della Maremma Toscana hanno in parte osteggiato l'ottima prestazione dei due atleti della Guglia.

La Guglia protagonista alla notturna del Fornacione

Tratto da SassuoloOggi

Autore: Giuliana Camurani

Sempre affascinante il "Fornacione Night Trail", con partenza e arrivo a Ca' de Caroli (Re). Gara di trail in notturna a coppie, che si snoda nelle colline di Scandiano, 21 km che passano anche dal Monte Vangelo e sul Monte delle Tre Croci, attraversando boschi e dislivelli di notevole rilievo. Anche in questa occasione La Guglia era presente tra le 150 coppie partecipanti che si sono così classificate: 16° coppia assoluta Gianluca Dallari e Luca Pellacani in 2:16:30, 39° Andrea Rasponi e Sabrina Cuoghi in 2:31:11, 91° Fabio Pistoni e Andrea Costetti in 2:44:56.

La Guglia alla "Camminata del circolo 1° maggio"

Tratto da SassuoloOggi

Autore: Giuliana Camurani

La podistica La Guglia ha partecipato alla "Camminata del circlo 1° maggio", con partenza della corsa in zona Ancora a Sassuolo, dal circolo stesso. Due i percorsi: 3 e 9 Km, completamente immersi nel verde dei sentieri che costeggianno l'argine del fiume Secchia. I partecipanti sono stati 520, questo il podio della 9 km maschile: 1° Davide Benincasa (Madonnina), 2° Stefano Denti (MdS), 3° Francesco Vaschieri (La Guglia). Nella 9 km femminile invece 1° Anna Rosa Mongera (Madonnina), 2° Arianna Marchi (Mds), 3° Silvia Barbieri (Cittadella). Classifica società: 1° La Guglia con 79 iscritti, 2° Sassolese 65, 3° Cittanova 54

"Calancheda", buoni i numeri della 31° edizione

Tratto da SassuoloOggi

Autore: Giuliana Camurani

Grande partecipazione alla 31° "Calancheda", organizzata dal gruppo podistico La Guglia in collaborazione col circolo Sant'Agostino e patrocinata da Comune di Sassuolo e Csi Modena. Nonostante il clima avverso, la partecipazione di 36 società podistiche - per un totale di 733 atleti iscritti - ha comunque fatto sì che lo svolgimento ed il livello agonistico della corsa fossero ottimi.

Claudio Panichi della Guglia 2° alla "K-Swiss Iron Lake"

Tratto da SassuoloOggi

Autore: Giuliana Camurani

Claudio Panichi (nella foto), atleta del gruppo podistico La Guglia, ha conquistato l'ennesimo titolo di vicecampione italiano categoria "M5", a Barberino del Mugello, dove si è disputata la "K-Swiss Iron Lake", prova valida per il campionato italiano triathlon medio, gara così suddivisa: 1,9 km di nuoto, 82 km di bici, 21 km di corsa. Erano più di 600 gli atleti iscritti che hanno dovuto affrontare il lago di Bilancino con l'acqua a 15 gradi, il percorso in bici con 1300 metri di dislivello e i 21 Km di corsa su percorso sterrato e sconnesso. Claudio Panichi, con il tempo di 05:12:49, oltre all'ottimo 2° posto di categoria, si è classificato 283° assoluto.

La Guglia Sassuolo: Barbara, Franco e Gigi inossidabili fondisti in Romagna

Tratto da Sassuolo2000

Autore: Antonio Bellei

Barbara Bonini non finisce di stupire. L’atleta della Guglia Sassuolo ha partecipato mercoledì 25 aprile anche alla “50 Km di Romagna” dopo avere corso la “36^ maratona del Lamone” il primo aprile a Russi. L’accompagnavano altri due fondisti neroverdi: Franco Grossi e Aligi Vandelli.

I podisti della Guglia alla "50 km di Romagna"

Tratto da SassuoloOggi

Autore: Giuliana Camurani

Anche la "50 km di Romagna" è stata archiviata con buoni risultati dagli atleti della Guglia. L'impegnativa corsa, partita da Castel Bolognese, ha messo a dura prova gli oltre 600 partecipanti. Sono infatti 30 i km di salita, 15 quelli di saliscendi e solo 5 quelli pianeggianti.

La "Guglia" protagonista a Madrid

Tratto da SassuoloOggi

Autore: Giuliana Camurani

Vetrina europea per i podisti della Guglia Sassuolo. A Madrid sono stati quasi 20mila gli atleti venuti da ogni continente che si sono sfidati nei 42 km di una delle maratone più belle del mondo. Questi i tempi degli arrivi dei neroverdi alla km 42,195: Fabrizio Spezzani 03:02:17, Paolo Comastri 03:46:26, Aligi Vandelli 03:51:18, Eugenio Bizzarri 04:11:03, Ottavio Iori 04:18:50, Nicoletta Piacentini 05:01:12, Andrea Biagini 05:11:43.

Condividi contenuti