Skip to main content

Posto d’onore nella classifica generale per La Guglia alla Corsa del Tartufo

Gratto da Sassuolo2000

Autore: Paolo Diazzi

Con 88 cartellini marcati, La Guglia Sassuolo si piazza al posto d’onore nella classifica generale della 17° edizione della ‘Corsa del Tartufo’ di Viano (RE).

La Guglia alla 36a “Camminata della Carovana” di Formigine

Tratto da Sassuolo2000

Autore: Paolo Diazzi

Terzo posto nella classifica generale con 129 presenze per La Guglia di Sassuolo alla 36a “Camminata della Carovana di Formigine – Trofeo Madrigali & Beccari e Memorial Cav. Giovanni Manni”, svoltasi Domenica 16 Ottobre con partenza e arrivo nel centro storico di Formigine, e organizzata dalla Podistica Formiginese. Diversi i percorsi non competitivi proposti per le esigenze di ogni partecipante: 3-8-13-20 km., snodati tra Formigine, Corlo e Magreta. C’era anche una sezione competitiva di 21,097 km. denominata 26° Carovana Half Marathon, valida come ultima prova del Gran Prix Exploraria 2016 e 4° Campionato modenese di podismo.

Alla Maratona d'Italia 40 atleti della Guglia portano grandi soddisfazioni

Tratto da SassuoloOggi

Autore: Giuliana Camurani

A Carpi si è disputata la 29esima “Maratona d'Italia”, a cui hanno partecipato ben 40 atleti della Guglia. Tra di loro si è distinto Claudio Costi, che ha tagliato il traguardo nella corsa regina in 02.42.25, classificandosi 6°assoluto . Ecco gli arrivi dei podisti neroverdi:
Km 42,195
Claudio Costi 02:42:25; Valentino Buscemi 03:43:03; Marco Torricelli 04:25:23; Aligi Vandelli 04:43:25

Km 30
Walter Dallari 02:40:34; Marco Crespi 02:43:15

Km 21
Luciano Ghini 01:28:50; Sabrina Cuoghi 01:36:27 (1^di categoria); Paolo Comastri 01:37:06; Mauro Prati 01:37:08; Paolo Liparuolo 01:38:19; Federico Ferroni 01:41:06; Pasquale Ferrara 01:42:28; Marco Bonini 01:43:28; Giuseppe Coniglio 01:43:24; Angelo Desiante 01:49:02; Emilia Neviani 01:50:04; Sergio Turrini 01:50:04; Bruno Fogliani 01:50:17; Gianni Bondi 01:52:36; Massimo Casolari 01:54:37; Claudia Nicolini 01:54:38; Marco Ruini 01:55:34; Euro Bertesi 01:55:26; Ennio Tremosini 01:56:04; Valter Costi 01:56:20; Marco Paganelli 01:57:20; Sonia Ferrarini 02:01:49; Matteo Bertolotti 02:02:36; Andrea Minarelli 02:03:46; Maria Luz Ramirez 02:06:54; Matteo Baroni 02:10:15; Loretta Comastri 02:15:20; Silvana Guglielmi 02:15:19; Imer Andreoli 02:15:56; Claudia Lugari 02:16:30; Manuela Lusuardi 02:17:04; Carlo Costantini 02:18:46; Nicoletta Piacentini 02:25:20; Michela Fiorellini 02:25:19.

Trail dell'Amorotto - Vittoria di Claudio Costi

Tratto da Podisti.Net

Autore: Stefano Morselli

Domenica 4 settembre a Carpineti, sulle belle colline reggiane, si è svolta la 3^ edizione del Trail dell’Amorotto che ha preso il nome da uno dei più famosi banditi dell’appennino tosco emiliano. La novità di quest’anno è stato il percorso da 68 km. con 3120 metri di dislivello positivo, oltre a questo percorso si è corso anche il Monte Valestra Trail di km 48 con 2200 metri di D+, e il San Vitale Trail di km 20 con 1000 metri di D+ . A vincere la durissima gara di 68 km. è stato il reggiano Claudio Costi (La Guglia Sassuolo) in 7h24’57”,

al secondo posto è giunto Filippo Canetta (Scarpa Wild Tee) in 7h45’18”, terzo posto per Franesco Simonazzi (Stone Trail Team) in 7h53’19”. In campo femminile vittoria per Katia Fori (Kinomana) in 8h29’14”, seconda è giunta Francesca Panizza in 10h09’38”, terza Sara Paganucci (G.S. Orecchiella Garfagnana) in 12h10’03”. Nel complesso, nella gara di 68 km. i classificati sono stati 31. Nel Monte Valestra Trail (48 km.) a vincere è stato il reggiano Simone Corsini (Eden Sport) in 5h05’00”, secondo Matteo Fontanesi (UISP Reggio Emilia) in 5h24’16”, terzo il modenese Roberto Gheduzzi (Mud & Snow) in 5h28’22”. Tra le donne ha vinto Cristina Baglioni in 7h15’29”, seconda in 7h33’20” Cristina Zantedeschi (Team Tecnica), terza Maria Assunta Ambrosio (S. D. Bandenasca) in 8h34’32”. Nel complesso, i classificati nella 48 km. sono stati 23. Nel San Vitale Trail (km 20) vittoria in 1h44’23” per Fabio Pinelli (Stone Trail Team), secondo Andrea Donadel in 1h59’50”, terzo Enzo Panebianco (Atletica Scandiano) in 2h02’01". Tra le donne a vincere è stata la castelnovese Lucia Gregori (Stone Trail Team) in 2h16’19”, seconda Federica Boschetti (MDS Panaria Group) in 2h22’34”, terza la povigliese Rossella Munari (Road Runners Poviglio) in 2h29'00”.

Claudio Costi vincitore km 21 "Un gir per Bursan a Borzano"

Tratto da Modena Corre

Aurore: Nerino Carri

Claudio Costi il reggiano residente a Baiso che veste i colori nero verdi del gruppo podistico La Guglia vincitore della km 21,200 di Borzano in versione Trail e del Fornacione Night Trail di sabato scorso a Iano di Scandiano ci ha concesso un intervista dopo la grande fatica borzanese Claudio come è andata oggi e come ti è sembrato il percorso ? La gara di oggi è andata benissimo e infatti ho vinto. Il percorso è molto bello di quelli che piacciono a me anche se oggi è stato impegnativo più del solito per il sole caldissimo e i primi caldi si sa si sentono, però sono riuscito a comportarmi bene lo stesso.

Anche Reggio corre a Sassuolo

Tratto da Modena Corre

Autore: Nerino Carri

Molti reggiani domenica mattina sono andati a correre a Sassuolo alla Saxo Oleo Run organizzata dal gruppo podistico La Guglia Al campo di atletica sassolese si sono svolti ritrovo, partenza e arrivo e i percorsi di km 5,5, km11,5 e km 22,100 si sono svolti dapprima lungo il torrente Secchia e poi nelle colline circostanti Sassuolo

SaxoOleumRun - Grazie

Tratto da Modena Corre

Autore: Staff Guglia

Che dire, dopo i tantissimi complimenti ricevuti è assolutamente doveroso un ringraziamento di cuore che indirizziamo in primis a tutti i partecipanti ma anche a chi ha scritto bellissime parole nei ns. confronti. Vorremmo poi ringraziare ad uno ad uno ( ma questo ovviamente non è possibile…) tutti i nostri colleghi che normalmente stanno dietro le quinte, quelli che assicurano a tutti i podisti la massima sicurezza sui percorsi segnalando ogni ostacolo, tutto il personale di servizio (un grazie enorme anche a tutti loro ) e tutti quelli che ci donano il loro tempo per passione aiutandoci a mettere a punto i dettagli nelle settimane precedenti l’evento .

Saxo Oleum: tutti matti alla Guglia

Tratto da Modena Corre

Autore: Massimo Bedini

Non c’è altra spiegazione, perché persone sane di mente non fanno morire una normale e tranquilla corsa per farne nascere una di una bellezza estrema, per paura che ci perdiamo per Sassuolo hanno perso tempo ad attaccare cartelli per tutta la città per indicarci dov’è la partenza, poi hanno riempito di volontari il percorso, che con pazienza ci indicavano ogni possibile situazione di pericolo, poi dopo la ripida salita della Rupe del Pescale mi hanno dato Walter,

Saxo Oleum

Tratto da Modena Corre

Autore: Giuliano Macchitelli

Non vorrei essere tacciato di partigianeria, nè di buonismo; però il commento che farò sulla Saxo Oleum è decisamente positivo, se qualcuno cerca polemiche non vada avanti a leggere. Non per piaggeria, ma perchè sono davvero convinto che oggi sia andata in scena una gara senza pecche. Percorso: ho fatto gli 11,5; mi sono piaciuti tutti, il lungosecchia e la salitella verso san Michele; ombreggiato, fondo perfetto, saliscendi leggeri e continui decisamente allenanti.

3^ Saxo Oleum - 3^ la Coursa ad Sasol

Tratto da Modena Corre

Autore: Renzo Barbieri

Domenica fantastica per correre o camminare alla faccia delle previsioni meteo, dopo i forti temporali notturni ecco che arriva una mattina fresca con qualche nuvola ma i raggi di sole si iniziano a far vedere fin da subito. In occasione di questa Terza edizione come Polisportiva Monte San Pietro (BO)

Condividi contenuti